Acino Parlante: blog vino, birra, olio, tendenze

Ottimi risultati per la cantina Kettmeir

Nel paniere delle medaglie del X Concorso Enologico Internazionale Müller Thurgau, tenutosi a Cembra , dal 3 al 7 luglio 2013,  spicca l’argento ottenuto da Kettmeir Müller Thurgau Alto Adige Doc 2012.

Notizie in ambito wine, anteprime e consigli, iscriviti alla newsletter

29/08/2013

Un duplice podio per Kettmeir:

Kettmeir Müller  Thurgau  Alto Adige Doc 2012 conquista una nuova medaglia d’argento a Cembra e Kettmeir “Athesis” Moscato Rosa Alto Adige 2010 entra a far parte della “Top Hundred” di Papillon.

Nel paniere delle medaglie del X Concorso Enologico Internazionale Müller Thurgau, tenutosi a Cembra , dal 3 al 7 luglio 2013, che ha visto la partecipazione di oltre 50 etichette provenienti da Italia e Germania, spicca l’argento ottenuto da Kettmeir Müller Thurgau Alto Adige Doc 2012.

Un vinoche ha saputo conquistare i palati più esperti con la profondità di sensazioni suscitate: “al naso è intenso ed elegante, di bella piacevolezza; in bocca è intenso, armonico e lungo.”

Ma non è tutto: Kettmeir inebria e conquista anche i sensi di Paolo Massobrio e Marco Gatti, che nella dodicesima edizione della “Top Hundred” di Papillon, tra i 100 migliori vini d’Italia, hanno selezionato Kettmeir “Athesis” Moscato Rosa Alto Adige Doc 2010. Un classico vino da meditazione e dessert,  che entra a pieno titolo nella classifica delle più rappresentative etichette enoiche del made in Italy e che salirà sul palco di “Golosaria”, a Milano il 16/18 novembre prossimi.

Situata in un’incantevole posizione sulle colline dominanti il lago di Caldaro, la casa vinicola Kettmeir costituisce un nome e un marchio importanti nel panorama vitivinicolo regionale. Fondata nel 1919 da Giuseppe Kettmeir, protagonista sin d’allora di un territorio vocato alla coltivazione della vite, l’azienda ha saputo mantenersi fedele all’antichissima cultura vitivinicola del luogo e, al contempo, adeguarsi alle esigenze più attuali, adottando le strutture e le tecniche produttive più avanzate, sia nella vinificazione che nell’imbottigliamento. Produrre vini puliti, varietali con un forte timbro territoriale: una filosofia aziendale che si ritrova in ogni bottiglia Kettmeir. Dal 1986 Kettmeir è entrata a far parte del “mosaico enologico” di Santa Margherita, un passaggio rilevante che ha dato nuovo impulso a questa filosofia enologica attraverso l’ammodernamento degli impianti di vinificazione e lo sviluppo nel canale dell’alta ristorazione, in Italia e all’estero.

Il cantina e'