Acino Parlante: blog vino, birra, olio, tendenze

Ecco le Migliori Bollicine del Mondo Challenge Euposia

Siamo arrivati alla quarta edizione di questa bellissima manifestazione internazionale sempre più importante e considerata dalle singole maison.

Notizie in ambito wine, anteprime e consigli, iscriviti alla newsletter

01/11/2011

Siamo arrivati alla quarta edizione di questa bellissima manifestazione internazionale sempre più importante e considerata dalle singole maison. Molti i campioni pervenuti per la quarta edizione e Beppe Giuliano, Direttore di Euposia, si dice particolarmente soddisfatto e per il prossimo anno annuncia che probabilmente la manifestazione si terrà a Singapore. Questo per dare un valore ancora più forte di internazionalità all'evento e offrire più visibilità in mercati ad altissima crescita nei consumi di fascia alta.

La giuria era coordinata da Tom Stevenson, scrittore inglese, e si è tenuta presso l'affascinante contesto di Corte Valier sulle dolci acque autunnali del Lago di Garda. Come al solito il tutto si è svolto sotto il patrocinio del Grand Jury Europèenn.


Ecco dunque i vincitori:

- Campione del mondo,Premio Banca Popolare di Verona Civiltà dello spumante: Champagne Ayala, Francia, Brut Mayeur

- Miglior Metodo classico internazionale: Schlumberger Wein und Sektkellerei, Austria, Die Edle von Goldeck 2008

- Miglior Metodo Classico Italiano: Berlucchi, Franciacorta Docg, Cellarius Pas Dosè 2006

- Miglior Metodo classico Francese: Champagne Marie Stuart, Brut n.v.

- Premio ConfCommercio-Verona al Miglior Metodo classico del Veneto:
La Cappuccina, Villa Buri Millesimo 2008
 

Sono molto felice per La Cappuccina dei fratelli Tessari di Costalunga di Monteforte d'Alpone. Sono alla prima partecipazione al concorso e hanno già convinto. Una bollicina di grande impatto minerale con una bella compostezza ed eleganza e una bollicina estremamente fine alla degustazione. Da provare...BRAVI!

Ecco i risultati invece per quanto riguarda i Rosè che quest'anno sono aumentati in gara con più di 50 campioni.

- Campione del mondo: Camel Valley England, Pinot Noir Rosè Brut 2009

- Miglior Rosè italiano: Zamuner, Verona, Pinot Nero Riserva 2004

- Miglior Rosè Francese: Bollinger Rosè Brut n.v.

- Miglior Rosè Internazionale: Schlumberger Wein und Sektkellerei, Austria, Rosé Brut Jahrgang 2009

- Premio Speciale di Euposia, la Rivista del Vino:
"A Schlumberger Wein und Sektkellerei quale rappresentante della grande tradizione vinicola austriaca e per i suoi risultati d'eccellenza"

Ancora una volta camel valley ottiene il successo come miglior rosè del mondo e si afferma come la cantina inglese più blasonata delle 4 edizioni. E' stata anche quella che, assieme a Nyetimber, ci ha fatto capire quanto le bollicine inglesi siano competitive a livello internazionale e soprattutto se confrontate con i capostipiti francesi.

 

Bernardo Pasquali

Le foto selezionate per voi

Il cantina e'