Acino Parlante: blog vino, birra, olio, tendenze

Cresce del 47% in un anno l'export di Monte del Frà

Acino Parlante

Notizie in ambito wine, anteprime e consigli, iscriviti alla newsletter

06/09/2011

Boom dell'export e conquista di riconoscimenti sui mercati stranieri per i vini Monte del Frà. L'azienda agricola di Custoza della famiglia Bonomo (fondata nel 1958 e guidata dai fratelli Eligio e Claudio Bonomo) ha aumentato lo scorso anno del 47% le vendite all'estero portanto la quota delle esportazioni sul fatturato totale intorno al 40%, ottenuto con una produzione di 1,2 milioni di bottiglie. Metà del mercato Italia è concentrato nella sola provincia di Verona. La produzione è ottenuta su oltre 170 ettari di vigne (135 in proprietà, e 36 in affitto) nelle zone doc Custoza, Bardolino e in Valpolicella, a Fumane, nella Tenuta Lena di Mezzo acquistata nel 2006.
Una crescita impetuosa che oggi tocca 36 paesi nel mondo, concentrata nel canale horeca (hotel, restaurant, cafè) avviata una decina di anni fa e fortemente accelerata nell'ultimo quinquennio con l'ingresso nella società di Marica, figlia di Eligio, come responsabile commerciale prima a tempo parziale e poi, nel 2006, a tempo pieno (nel 2000 l'azienda fuori Italia vendeva solo in una enoteca di Monaco).
E a corroborare la presenza all'estero arrivano anche riconoscimenti sia in Italia che fuori, a partire da quello della guida Vini Buoni d'Italia del Touring Club per arrivare a quello su Wine Spectator, rivista leader del mondo aglossassone del vino. «Sono risultati importanti che arrivano in un momento delicato del mercato», dice Marica Bonomo, «e che servono a dare forza al brand soprattutto in quello americano. I 92 punti assegnati da Wine Spectator al Valpolicella Superiore Tenuta Lena di Mezzo 2008 e i 91 al Custoza Cà del Magro 2008 sono conferme importanti per il grande lavoro che si sta compiendo in vigneto e in cantina». 
Come incidenza delle denominazioni Custoza e Bardolino rimangono i influenti e rappresentano il 60-70% del fatturato. I mercati principali sono Olanda, Germania, Inghilterra, Svizzera, Norvegia. La Polonia dal momento che è uscita dalla politica del monopolio ha dato notevoli soddisfazioni diventando uno dei mercati con il trend di crescita più alto. «Gli Stati Uniti sono in forte ripresa», dice Marica Bonomo, «e poi il Canada rimane sempre molto positivo. Tra i paesi asiatici, oltre al Giappone e Singapore consolidati da tempo, emergono ora quelli legati a Taiwan, Hong Kong, Shangai e Pechino in Cina. 
Una crescita sostentua dall'ampliamento della zona di magazzino e di imbottigliamento, Monte del Frà ha anche accelerato nelle operazioni di comarketing entrando nel nel catering delle scuderie Red Bull di Motomondiale, Rally e Motocross ed è stata scelta da Trenitalia come welcome drink sulla Freccia Rossa e Freccia d'Argento.
Articolo di Lucio Bussi L'Arena di domenica 5 settembre)

 

Le foto selezionate per voi

Il cantina e'