Acino Parlante: blog vino, birra, olio, tendenze

Nonis, Fracassi e Terre di Leone per una serata indimenticabile!

Acino Parlante

Notizie in ambito wine, anteprime e consigli, iscriviti alla newsletter

02/12/2010

Una serata all'insegna del gusto e dell'eccellenza italiana! Giovedì 25 novembre nella bellissima nuova realtà di Corte Vason Caprini a Negrar, due tra i più importanti rappresentanti della macelleria italiana si sono dati appuntamento accompagnati dalle note rosse della Valpolicella d'autore!

Fabrizio Nonis, macellaio di Venezia, oggi conosciutissimo per la sua costante partecipazione televisiva soprattutto a TG5 Gusto e nei canali satellitari di Gambero Rosso Channel e Alice TV, autore insieme al Ministro Brunetta di un libro "Oggi ti cucino io!" che sta ottenendo un grande successo in libreria.

Simone Fracassi dell'omonima macelleria di Castel Focognano di Arezzo, grande interprete e "missionario" del verbo della Chianina IGP. Uno dei più raffinati interpreti della norcineria toscana, le sue carni si trovano in tutti i più importanti ristoranti stellati d'Italia. Anche lui si diletta nella comunicazione televisiva e lo troviamo spesso in Rai, alla Prova del Cuoco o Linea Verde il 9 gennaio prossimo.

Chiara e Federico Pellizzari anche quest'anno replicano i laboratori sul gusto. Dopo il riuscitissimo corso Cacio & Vino, sugli abbinamenti vino formaggio, una serie di tre incontri su carni e salumi italiani. Grazie all'organizzazione del giornalista enogastronomo Bernardo Pasquali, si sono alternati in tre serate quattro gradni interpreti della macelleria italiana.

Il primo incontro con il giovane talento veronese Gianni Basso de La Meridiana di San Bonifacio che ha istruito i partecipanti sulla scelta, utilizzo e rintracciabilità della carne fresca e ha eseguito live un sezionamento completo di un posteriore di carne charollaise per identificare le principali porzioni adatte per i più svariati usi in cucina.

Il secondo incontro con uno dei più rappresentativi salumieri e macellai di Puglia. Giuseppe Santoro di Cisternino ha fatto respirare i rpofumi e i sapiri dei pregiati salumi di Martinafranca e, in particolare, del Presidio Slow Food del Capocollo di Martinafranca di cui lui è un entusiasto testimone.

IL terzo incontro quindi con Nonis e Fracassi. Una coppia affiatata che ha proposto il meglio della salumeria veneta e friulana e della norcineria toscana e chianina.

Un appuntamento unico e raro per la coincidenza dei due talenti e per la varietà di prodotto in degustazione. Da ricordare anche la presenza della iridata Sopressa di caprini di Negrar, il padrone di casa.

Questo il menu che ha conquistato i presenti!

Primo piatto...variazioni di crudità di Chianina IGP di Simone Fracassi

Battuta di Chianina al coltello, Malenca di Chianina, Bresaola di Chianina

Secondo Piatto...i salumi di Billy Mio, Fabrizio Nonis e Caprini

Mortadella d'Asino, Salame d'Asino, Costa insaccata, Sopressa di Caprini

Terzo piatto...i cotti di Fabrizio Nonis e Billy Mio

Cotechino, Lingual, Coscia di maiale friulana affumicata alla brace

Quarto piatto...la Cinta Senese di Simone Fracassi

Gran pezzo di suino brado "grigio del casentino" alle erbe aromatiche.

Tutte le portate sono state accompagnate dall'eleganza e finezza dei vini della Cantina Terre di Leone. Il Dedicatum IGT, il Valpolicella Superiore, il Valpolicella Ripasso e l'Amarone della Valpolicella. Quest'ultimo ha sontuosamente accompagnato la potenza aromatica della Cinta Senese finale.

Una serata indimenticabile dunque per chi ama la cucina dell'eccellenza italiana che si è conclusa con un bellissimo gesto compiuto da Fracassi e Nonis. Un'asta con i loro prodotti a sostegno di du macellai vicentini che hanno perso tutto durante l'alluvione di novembre. Sono stati raccolti 650 euro. Un gesto simbolico ma prezioso che ha coinvolto l'entusiasmo del pubblico.


 

Le foto selezionate per voi

Il cantina e'