Cascina Maddalena

La famiglia Zordan produce Lugana dal 1980. Lo fa su un piccolo fazzoletto di terra di altissimo pregio. Le uve Turbiana, prima che venissero vinificate dalla proprietà, erano contese dalle più prestigiose cantine della denominazione.
 
Sono terreni a ridosso del Lago di Garda nella zona di Lugana a Sirmione. Siamo nel cuore della denominazione. Argilla e limo, sabbie moreniche, sono i costituenti proncipali del suolo. Ne provengono vini molto profumati, minerali, con un buon spessore e una fendente acidità. Sono vini intriganti che accentuano il corredo aromatico con nuances esotiche di piacevolezza. Dotati di una sapidità sostenuta che sfocia in note iodate e saline.
 
Sono vini dotati di un'ottima "spina dorsale" acida e quindi adatti all'affinamento in bottiglia. E' questo uno dei pregi maggiori dei vini di queste terre.
 
Ho aperto un 2002! Una bottiglia che mi era stata gentilmente regalata un pò di anni fa da Elisa, una delle figlie di Luciano. 
 
Ebbene una bella rivelazione. otto anni di buon affinamento hanno accentuato il valore minerale a livello olfattivo con una delicata ma netta sensazione grafitica di pietra focaia, tipica per i vini nati su queste terre moreniche. Poi un'evoluzione piacevole del frutto molto spostato sulle drupe gialle, albicocca ancora un pò acerba, susina gialla e pesca noce. Ma anche sensazioni di salvia essicata e timo. Nessuna nota ossidativa nemmeno al palato dove si è mantenuta una nota salina accentuata e una preziosa acidità che ha mantenuto vivo il frutto.
 
Dolci note di miele e di mandorla tostata nel finale.
 
Una buona degustazione per un prodotto che era ancora agli albori del progetto Cascina Maddalena. Il 2002 non era tra l'altro un'annata top. Il suolo della Lugana e, in particolare, quel vigneto di proprietà, hanno saputo elevare il carattere delle uve Turbiana. Probabilmente anzi, certamente, un binomio terra e uva che qui è sostanziale e decisivo!
 
Cascina Maddalena è una delle tante realtà della Lugana di piccole dimensioni che hanno il merito di credere profondamente nel loro territorio e soprattutto nelle potenzialità enologiche da esso espresse. Anche per merito loro la LUgana oggi è considerato uno dei vini bianchi più cercati e apprezzati tra i vini bianchi italiani.
 
Bernardo Pasquali


Abbinamenti

La tua azienda in mostra su acinoparlante.it