AIS Veneto e Loredan Gasparini per Alba Vitae 2016

Torna Alba Vitae. l'evento benefico AIS Veneto. Torna con un vino storico il Capo di Stato di Loredan Gasparini


Notizie in ambito wine, anteprime e consigli, iscriviti alla newsletter



17/09/2016

Ogni anno l'Associazione Italiana Sommellier e in particolare la delegazione del Veneto, organizza un'importante iniziativa che va a favore delle persone più svantaggiate, ne confronti di associazioni venete e fondazioni che svolgono il loro lavoro quotidianamente per aiutare gli altri. La bottiglia, magum, di fine anno è ormai diventato un successo e una testimonianza vera della sensibilità di tutti gli appartenenti all'associazione. Quest'anno il ricavato della vendita andrà a FormArte Centro Studi e Ricerche di Belluno. Una realtà che aiuta i ragazzi in difficoltà nelle scuole. Il vino scelto è un pezzo della storia enologica veneta: il Capo di Stato, annata 2009, di Loredan Gasparini. Alba Vitae 2016 sarà quindi un'altra grande occasione di solidarietà per tutti i soci AIS del Veneto e non solo. 
La presentazione dell'iniziativa si terrà a Belluno l'11 novembre prossimo al Palazzo Doglioni Dalmas. 

L'AIS Veneto ha presentato in questo modo la bottiglia di Capo di Stato di Loredan Gasparini. "La Riserva “Capo di Stato” nasce dalla selezione delle migliori uve dell’azienda ed in particolare dallo storico vigneto del 1946 delle “100 piante” con uve Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc ed Malbec, dove il microclima del Montello (nell’Alta Marca Trevigiana) conferisce una spiccata personalità. È un vino profondo e caldo nel colore, dal profumo intenso ed affascinante, ricco di frutti di bosco e spezie leggere. Di corpo e stoffa, dai tannini dolci ma importanti, al palato si presenta suadente ed infinito.La sua fama deriva da una famosa gaffe, avvenuta a Venezia nel 1967, quando De Gaulle e signora si trovano in visita per la Biennale. All’Hotel Gritti viene servito un Venegazzù Rosso. Il Presidente francese assaggia ed elogia pubblicamente quello “straordinario Bordeaux”. Gli viene fatto notare che il vino da lui degustato è un uvaggio a taglio bordolese di un’azienda veneta, appunto la Loredan Gasparini".

È la consacrazione internazionale di un vino nato nel cuore dell’Alta Marca Trevigiana, che da quel momento prende il nome di Capo di Stato.

Bernardo Pasquali

La tua azienda in mostra su acinoparlante.it



Il cantina e'